Psicoterapia dell'adolescente
e dell'adulto

L’adolescente vive un periodo di profonda crisi in quanto sente la trasformazione in atto della sua personalità e percepisce la compresenza di due componenti antitetiche: sentirsi adulto con bisogno di autonomia e indipendenza e nello stesso tempo sentire i residui dei suoi bisogni infantili. Questi vissuti possono determinare vari disturbi:

  • Disturbi di ansia generalizzata
  • Disturbi di attacchi di panico
  • Disturbi dell’umore
  • Disturbi di gestione della rabbia e dell’aggressività
  • Disturbi del sonno
  • Disturbi ipocondriaci e psicosomatici
  • Disturbi ossessivo-compulsivi
  • Disturbi post traumatici da stress
  • Disturbi di personalità

La valutazione avviene attraverso:

  • Colloquio psicologico clinico
  • Somministrazione di test proiettivi di personalità e psicodiagnostici specifici in relazionealla situazione
  • Analisi dei diversi comportamenti relativi al funzionamento della persona, della sua storia e del contesto in cui vengono vissuti i comportamenti
  • Colloquio con i genitori nel caso dell’adolescente minorenne
  • vautazione della stori familiare e del rapporto tra figlio e genitori rispetto alle problematiche emerse

Iterventi

  • Psicoterapia individuale
  • Sostegno ai genitori per aiutarli a comprendere il comportamento del figlio, riattivare tra loro una comunicazione e una comprensione empatica per portarli così ad acquisirefiducia nel cambiamento e nella crescita.

Psicoterapia per gli adulti:

Il rapporto è fra adulto e psicoterapeuta. I disturbi trattati sono:

  • Nevrosi
  • Nevrosi fobica
  • Nevrosi d’angoscia
  • Attacchi di panico
  • Distrbi ipocondriaci e psicosomatici
  • Disturbi dell’umore
  • Disturbi post traumatici da stress
  • Problemi di coppia

Vengono effettuate sedute di psicoterapia individuale, di coppia, familiare da psicoterapeuti di formazione psicoanalitica, cognitivista, sistemica strategica, EDMR in base ai bisogni e alle necessità del paziente; se necessario anche dallo psichiatra per eventuale somministrazione farmacologica, qualora le problematiche fossero molto complesse.

E’ comunque sempre presente un lavoro di èqipe tra professionisti del Centro per dare la possibilità di una integrazione fra i vari interventi.

Chiudi il menu